Scarica il Piano Triennale dell’Offerta Formativa 2016 – 2019

 

Progetto Educativo della Scuola dell’Infanzia 2017 – 2018

Progetto Febbraio-Maggio della Scuola dell’Infanzia – Giocodanza

Progetto Educativo della Scuola Primaria 2017 – 2018

Progetto Emozioni Febbraio classe II Scuola primaria e 5 anni Scuola materna

Progetto Emozioni Febbraio Scuola Primaria Classe I e III

Progetto Emozioni Febbraio Scuola Primaria Classe IV e V

 

 

Archivio Obiettivi

OBIETTIVO FORMATIVO A. S. 2016/2017
“Dare valore al Tempo”

Nella nostra società non abbiamo un rapporto molto corretto con il tempo; o lo si considera tiranno o lo si misura solo con il guadagno che se ne può ottenere. Noi vogliamo invece riscoprirlo amico, necessario alla nostra vita e alla crescita dei bambini. C’è una saggezza nella vita che ci insegna che ogni apprendimento necessita di una maturazione, quindi di un inizio che si protrae nel tempo fino a quando si giunge all’obiettivo. Ma in noi adulti richiede che non stiamo con le mani ferme, in attesa che tutto si compia automaticamente o per magia, ma che si sostenga l’impegno dei bambini , in un accompagnamento che è non è nevrotico, né che si sostituisce al bambino. Dare valore al tempo della crescita, vuol dire accettare che ci siano anche ritmi diversi tra i bambini, vuol dire anche insegnare ai nostri figli che l’errore non è un dramma, ma un importante segnale stradale che ci indica che dobbiamo pazientemente, ma con speranza rimetterci sul pezzo per rinforzare quei processi di apprendimento che sono ancora fragili. Dare valore al tempo vuol dire che” le prestazioni” contano meno dell’ impegno che il bambino mette. Dare valore al tempo è imparare che tutto e subito è un errore nella storia, perché “sotto questo cielo” tutto ha il suo tempo.

Prendendo spunto dalla lettura della storia “La lezione della farfalla” il nostro Progetto Educativo e Formativo di quest’anno è finalizzato a promuovere nei bambini la consapevolezza che il tempo ha un valore. Ogni cosa ha un suo tempo che tutti dobbiamo imparare a rispettare e ad attendere. Il progetto vedrà impegnati i bambini della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria. Le insegnanti, dopo aver scelto un simbolo che rappresenti il valore del tempo, in relazione all’età degli alunni, offriranno spunti di riflessione attraverso varie attività (discussioni, lavori di gruppo e video…).

progetto educativo della Scuola dell’Infanzia 2016 – 2017

OBIETTIVO FORMATIVO A. S. 2015/2016
“Diventiamo cittadini consapevoli di abitare nella casa comune”

“La Terra è una specie di astronave che viaggia nell’infinità dell’Universo con un carico particolare, forse unico: gli esseri viventi. È un’astronave del tutto speciale, che non potrà atterrare mai da nessuna parte, non potrà mai attraccare a nessun porto per far riferimento. La Terra è la nostra CASA COMUNE e dobbiamo viverci tutti insieme e, se qualcosa non funziona, dobbiamo essere in grado di ripararla da soli, senza neanche scendere……”
Prendendo spunto da un piccolo libro (LETTERA ENCICLICA LAUDATO SI’ DEL SANTO PADRE FRANCESCO SULLA CURA DELLA CASA COMUNE) scritto in modo semplice e chiaro da Papa Francesco si può chiaramente leggere come il Papa descriva la situazione di degrado in cui si trova oggi la nostra amata Terra, la nostra amata CASA COMUNE , e di come esorti ogni persona che la abita a prendersene cura. L’enciclica propone un grande dibattito sul futuro del pianeta: «Abbiamo bisogno di un confronto che ci unisca tutti…».
Il nostro Progetto Educativo e Formativo è finalizzato a promuovere nei bambini la consapevolezza di abitare in una casa comune, nella quale ognuno è chiamato ad agire in modo “consapevole” per custodire ed avere cura del nostro ambiente e delle persone che lo abitano. Tutti siamo chiamati ed invitati ad avere cura dell’Ambiente come parte essenziale dell’esperienza cristiana, per questo riteniamo sia importante educare in questa direzione anche le nuove generazioni. Il Progetto vedrà impegnati i bambini della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria. Le insegnanti offriranno spunti di riflessione attraverso diverse attività (discussioni, lavori di gruppo, video…) e in relazione all’età degli alunni. Gli alunni saranno sollecitati e guidati a mettere in atto comportamenti di collaborazione, solidarietà, amicizia e responsabilità sia verso l’ambiente sia verso tutti gli abitanti della “casa comune”. Il Progetto prevede una partecipazione attiva e corresponsabile anche delle famiglie che hanno approvato e condiviso gli obiettivi inerenti al progetto stesso.

Scarica il Piano dell’Offerta Formativa  2015-2016